Parliamo di porosità


2 min letti
03 Jun
03Jun

La porosità è la capacità dei capelli di assorbire e mantenere l'idratazione.
la porosità dipende dalla disposizione delle cuticole, che non solo hanno una componente genetica, ma possono anche essere influenzate da prodotti e processi come permanente e colorazione. .
Si puo classificare in 3 tipi:
Porosità bassa : 
I capelli con una bassa porosità di solito appaiono sani e lucenti, anche se non sono facili da trattare; le sue cuticole sono fortemente legate. Cerca di evitare l'uso di prodotti che contengono proteine (uova, maionese) usa prodotti di base acquosa. L'uso regolare di shampoo per evitare l'accumulazione di prodotti. 
Fare trattamenti di idratazione profonda ed applicare un po 'di calore o coprire i ricci con una cuffia di plastica per favorire l'apertura della cuticola.
i suoi alleati sono: l'olio di cocco, l'olio di jojoba e la glicerina vegetale.

Porosità media: la disposizione delle cuticole è più flessibile che consente l'ingresso dell'idratazione con facilità e la sua permanenza all'interno della fibra capillare. È la porosità ideale dei capelli.
I capelli con una porosità media sono di solito i capelli con una maggiore definizione. Con una routine di base che include bisettimanale o mensile un trattamento di idratazione profonda per coprire le tue esigenze, può essere più che sufficiente.
I capelli di porosità media presentano cuticole leggermente sollevate, dove le particelle più grandi di oli monoinsaturi, come olio di mandorle dolci, olio d'oliva, olio di avocado e macadamia e prodotti a base di aloe, si adattano perfettamente.
 
Porosità alta: le cuticole sono separate; è come se ci fossero dei buchi nella fibra capillare che, pur permettendo l'entrata dell'idratazione, permette anche la sua uscita.
I capelli con porosità alta: richiedono di più attenzione; sono danneggiati, le cuticole sono sempre aperte al massimo, quindi hanno bisogno di oli con particelle più grandi per sigillare la struttura del capello.
I prodotti alleati sono acqua, condizionatori senza risciacquo pesanti, prodotti a base di olio di argan, olio di semi neri (ricino), olio d'oliva, olio di girasole e olio di semi d'uva e anche burro di karitè e cacao.
Come conoscere la porosità?
bicchiere trasparente con acqua
prendi ciocche dei tuoi capelli puliti, mettili dentro del bicchiere e attendi due o tre minuti, se i capelli galleggiano sulla superficie
sei di  porosità bassa, se immergono senza raggiungere il fondo, rimanendo tra la superficie e il fondo, sei di porosità media e se affondano completamente, sei di porosità alta.

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.