Come proteggere i ricci durante la notte?


2 min letti
27 Apr
27Apr

                                             Cosa dobbiamo fare per conservare i ricci durante la notte?

Per proteggere i nostri capelli ricci durante la notte, se vogliamo mantenere l’idratazione a lungo, poiché lo sfregamento contro le fibre di cotone delle classiche federe priva i capelli delle molecole di acqua e li rende molto più propensi alla rottura e al crespo.

Le proposte sono tre:

  1.        indossare un foulard o una sciarpa di seta* o raso*(satin) in testa.    
        
  2.     Indossare  una cuffia di seta o raso(satin), questo ci permetterà di  evitare la  formazione di nodi  nei capelli.

  3. Acquistare     una federa     di seta o  raso(satin),     che ci darà la possibilità di proteggere i capelli e mantenere   la lunghezza, senza dover indossare niente durante la notte.

Ora scegliete: foulard, cuffia o cuscino setoso e i vostri capelli ti ringrazieranno con un aspetto bello e una definizione a lunga durata.

                                                                       
*Seta: è tra i tessuti più nobili, più morbidi, tra i più fini, tra le fibre naturali, freschissime d’estate e calda d’inverno; è un filamento continuo molto sottile e lucente, costituito da due bave a sezione triangolare che combaciano da un lato e che il bruco depone intorno a sé in più strati, per formare un involucro, chiamato carta, dentro il quale si racchiude durante le sue trasformazioni in crisalide prima, in farfalla poi .

* raso: è un tessuto luminoso (tendente al lucido) scivoloso, può essere realizzato con filati di seta più o meno pregiati oppure può essere realizzato con filati misti seta e sintetico, oppure tutto filato sintetico, addirittura con filati di lana. 

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.